Rassegna d’Essai

Rassegna d’Essai tutti i mercoledì sera alle ore 21.00 con film italiani e non, film con qualifica di Schermi di qualità, film di interesse culturale, film presentati nei principali Festival Cinematografici italiani e mondiali e alcune proiezioni in lingua originale.

La belle époque

Mercoledì 29 gennaio 2020

Ore 21.00

La belle époque

Presentato fuori concorso al Festival de Cannes 2019

Trama:
Victor e Marianne sono sposati e ‘inversi’. Lui vorrebbe ritornare al passato, lei andare avanti. Disegnatore disoccupato che rifiuta il presente e il digitale, Victor è costretto a lasciare il tetto coniugale. A cacciarlo è Marianne, psicanalista dispotica che ha bisogno di stimoli e ne trova di erotici in François, il migliore amico di Victor. Vecchio e disilluso, Victor accetta l’invito della Time Traveller, una curiosa agenzia che mette in scena il passato. A dirigerla con scrupolo maniacale è Antoine, che regala ai suoi clienti la possibilità di vivere nell’epoca prediletta grazie a sontuose scenografie e a un gruppo di attori rodati.

durata: 110′
regia: Nicolas Bedos
distribuzione: I Wonder Pictures

L’ufficiale e la spia

Mercoledì 05 febbraio 2020

Ore 21.00

L'ufficiale e la spia

Vincitore del Gran Premio della Giuria e del Premio Fipresci al Festival di Venezia 2019
Candidato a 4 European Film Awards 2019

Trama:
Nel 1894, il capitano francese Alfred Dreyfus, quarantenne ufficiale di origini ebraiche, viene ingiustamente accusato di tradimento e spionaggio, e condannato all’ergastolo da scontarsi sulla temibile Isola del Diavolo, nella Guyana francese.

durata: 126′
regia: Roman Polanski
distribuzione: 01Distribution

Storia di un matrimonio (Marriage story)

Mercoledì 12 febbraio 2020

Ore 21.00

Storia di un matrimonio

Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano
Il film è stato presentato in Concorso al Festival di Venezia 2019

Trama:
Charlie, regista di teatro, e Nicole, sua moglie e prima attrice, si stanno separando. Lui lavora a New York, lei si è trasferita a Los Angeles per lavorare in televisione, insieme hanno un figlio. Nicole vuole un’altra vita e chiede il divorzio, affidandosi ad un abile avvocato. Charlie deve quindi lottare a sua volta, per continuare a vivere nella sua città senza perdere la custodia condivisa del bambino.
Improvvisamente i due amanti non si riconoscono più, sono travestiti da versioni mostruose e grottesche di loro stessi, come ci suggeriscono i costumi di Halloween, e in questo spettacolo domestico Charlie rischia di avere la peggio e di diventare davvero l’uomo invisibile.

durata: 136′
regia: Noah Baumbach
distribuzione: Netflix e Cineteca di Bologna

Rassegna d’essai in collaborazione con: